Visualizzazioni totali

25/02/15

Tabella acido-basico


Tabella acido-basico dei cibi alcalinizzanti e acidificanti free download

è ormai un fatto piuttosto condiviso: la nostra salute è correlata al grado di alcalinità e acidità del nostro organismo. In particolar modo è stato osservato che la malattia dipenderebbe da una condizione iperacida direttamente proporzionale al consumo di cibi manipolati ed edulcorati, all’esposizione ad un ambiente inquinato, allo stress.
Questi e molti altri fattori rappresentano un vero e proprio sconvolgimento del delicato equilibrio acido/basico, costringendo il nostro corpo ad utilizzare il suo “serbatoio alcalino” per far fronte ad una sovrapproduzione di rifiuti acidi.
Cosa possiamo fare? Diverse cose. Innanzi tutto constatare la situazione in cui ci ritroviamo e valutare oggettivamente la condizione alcalino/acida del nostro organismo. In secondo luogo cercare di riportare una sorta di equilibrio grazie all’alimentazione.
La tabella qui riportata, scaricabile gratuitamente cliccandoci sopra, è un documento prezioso da tenere in vista nelle nostre cucine. Si tratta di una lista di cibi tratti dal libro di Baroody e Palmisano,Alcalinizzatevi e Ionizzatevi (Bis Edizioni, 2012) che riporta il grado di alcalinità e acidità dei nostri più comuni alimenti e condimenti.
I due autori sottolineano che per il mantenimento di una buona salute occorrerebbe seguire la regola dell’80/20, ovvero dell’ingestione dell’80% di cibi alcalini e del 20% di cibi acidi. Dando un’occhiata alla tabella sarà facile osservare come normalmente la nostra cucina ci riservi esattamente il contrario…

UNA NOTA:
LA TABELLA NON RIPORTA I DATI DELLA CARNE E DEL PESCE ED È PENSATA APPOSITAMENTE PER UN REGIME DIETETICO VEGETARIANO. POCO MALE PER I CARNIVORI: SAPPIATE CHE I GRASSI ANIMALI SONO ACIDIFICANTI, SITUAZIONE RESA ANCORA PIÙ DANNOSA DALL’UTILIZZO DI STEROIDI E ANTIBIOTICI E DI TUTTE LE SOSTANZE CHIMICHE NORMALMENTE UTILIZZATE NEGLI ALLEVAMENTI DI BESTIAME PER ACCELERARNE LA CRESCITA E PREVENIRE LE MALATTIE.

Rimandiamo alla lettura di Baroody e Palmisano per ulteriori informazioni riguardo alle sfaccettature dell’equilibrio acido/alcalino, le malattie da contagio, la preparazione di pasti alcalinizzanti e l’uso di integratori nutrizionali, la scelta dell’acqua da bere, la pulizia degli organi drenanti, la neutralizzazione dello stress.
Buona lettura e buon appetito! Achille Daga


Fonte:

Nessun commento:

Posta un commento