Visualizzazioni totali

06/12/13

UNA DIETA PRIVA DI GLUTINE PER MANTENERE L'INTEGRITÀ ENDOTELIALE

DR. DAVID HUBBARD: UNA DIETA PRIVA DI GLUTINE PER MANTENERE L'INTEGRITÀ ENDOTELIALE E UNA BARRIERA EMATO-ENCEFALICA SANA

  
Achille Daga
ATTENZIONE!

I NEUROLOGI AI NEODIAGNOSTICATI DI SCLEROSI MULTIPLA FANNO FARE GLI ESAMI PER LA CELIACHIA PERCHÈ SANNO BENE CHE IL GLUTINE PROVOCA DANNI ALL'ENDOTELIO E ALLA BARRIERA EMATO-ENCEFALICA, TUTTO TORNA!

CHE DIAVOLO FA IL GLUTINE AL CERVELLO?

Zonulin e glutine: il link alla barriera emato-encefalica


Dr. David Hubbard ha discusso la ricerca in zonulina nella sua presentazione alla conferenza Hubbard Foundation. Come molti di voi sanno, la Fondazione Hubbard raccomanda una dieta priva di glutine per mantenere l'integrità endoteliale e una barriera emato-encefalica sano.
http://www.hubbardfoundation.org/nutrition

Un altro neurologo di nome David - Dr. David Perlmutter - raccomanda anche una dieta priva di glutine. Ecco il suo libro appena uscito, Grano Cervello   
http://drperlmutter.com/about/grain-brain-by-david-perlmutter/

Quindi, qual è il glutine? Il glutine è un particolare tipo di proteina che si trova comunemente in segale, frumento e orzo. Pertanto, si trova nella maggior parte dei tipi di cereali e in molti tipi di pane. Non tutti gli alimenti della famiglia del grano, tuttavia, contengono glutine.Esempi di cereali e semi che non hanno glutine comprendono riso selvatico, mais, grano saraceno, miglio, amaranto, quinoa, teff, avena, soia e semi di girasole.

Se siete come me, probabilmente avete chiesto, "Che diavolo fa glutine hanno a che fare con il cervello?"
Beh, c'è un collegamento molto interessante, ed è basato sulla ricerca svolto presso l'Università del Maryland su una proteina chiamata zonulina.



Zonulin è aumentata nel nostro sangue quando mangiamo alimenti che contengono glutine -
http://journals.lww.com/jpgn/Fulltext/2005/10000/Effect_of_Gluten_Containing_Diet_on_Serum_Zonulin.232.aspx

ANCHE SE NON AVETE CELIACHIA O allergia al glutine, zonulina vi riguardano.

Zonulin lavora come gatekeeper nell'intestino e anche nella barriera emato-encefalica.   La zonulina più hai nel sangue, il più permeabile giunzioni strette dei vostri vasi sanguigni diventano.  Non è una buona cosa, se vogliamo mantenere un rivestimento sano nelle nostre viscere, e la barriera emato-encefalica.

Quindi, il messaggio di base è ... cercare di non mangiare alimenti che contengono glutine. Se PWM hanno un sistema venoso che reflussi e crea infiammazione, abbiamo bisogno di fare tutto quanto in nostro potere per mantenere i vasi sanguigni sani, forti e non-permeabile. Ed evitando glutine e la zonulina crea, è una cosa fantastica da fare!


Ricercatori trovano aumento dei livelli di zonulina tra i pazienti con malattia celiaca
I ricercatori dell'Università del Maryland School of Medicine hanno scoperto che la proteina umana zonulina, che regola la permeabilità dell'intestino, è a livelli aumentati durante la fase acuta della malattia celiaca. La scoperta suggerisce che i livelli aumentati di zonulina sono un fattore che contribuisce allo sviluppo della malattia celiaca e altri disordini autoimmuni come diabete insulino-dipendente, sclerosi multipla, artrite andrheumatoid. I risultati sono pubblicati nel 29 aprile della rivista Lancet.

"Zonulin funziona come il conduttore di traffico o il guardiano dei tessuti del nostro corpo," dice l'autore Alessio Fasano, MD, professore di pediatria e fisiologia presso l'Università del Maryland School of Medicine, e direttore di Gastroenterologia Pediatrica e Nutrizione presso l'Università del Maryland Hospital for Children. "La nostra più grande gateway è l'intestino con i suoi miliardi di cellule. 

All'inizio di ricerca condotta dal Dr. Fasano scoperto che zonulina è anche coinvolto nella regolazione della barriera impenetrabile tra il sangue e il cervello, nota come la barriera emato-encefalica . Celiachia offerto Dr. Fasano e il suo team un modello unico per comprendere l'interazione dinamica tra zonulina e il sistema immunitario. La celiachia è una malattia genetica che colpisce uno su ogni 300 persone in Europa, ma la sua prevalenza negli Stati Uniti non è completamente noto. Le persone che soffrono di questo disturbo sono in grado di mangiare cibi che contengono il glutine proteina, che si trova nel frumento e in altri cereali. Il glutine scatena una reazione che può provocare diarrea, dolori addominali, malassorbimento di sostanze nutritive, e altri problemi gastrointestinali. La malattia celiaca può essere facilmente trattata evitando cibi con glutine.

http://ccsviinms.blogspot.it/2011/05/zonulin-and-gluten-link-to-blood-brain.html





Nessun commento:

Posta un commento