Visualizzazioni totali

26/03/15

Ganoderma Lucidum

 da LUCIA REISHI:
Buongiorno a tutti , oggi vorrei mettere alla vostra attenzione un attento studio sulle Spore di Ganoderma Lucidum e l’importanza dei Triterpeni/Terpeni che esse contengono.
Da non molto tempo una serie di triterpeni (Triterpenoidi) sono stati isolati dalle spore di Ganoderma Lucidum ed hanno attirato l’attenzione di Farmacisti, Medici e Chimici . L’obiettivo di questa revisione è stata quella di riassumere i triterpenoidi e le loro bioattività dalle Spore di Ganoderma Lucidum . Sono state selezionate le letterature chimiche e biologiche relative all’analisi e bioattività strutturale delle spore di Ganoderma . Triterpeni isolati dalle spore hanno mostrato significativamente funzioni anti- HIV – proteasi , anti tumorali e attività di anti complemento . I Triterpeni sono i principali costituenti attivi delle Spore di Ganoderma e mostrano varie bioattività per il suo uso medicinale .
Le Spore di Ganoderma sono cellule riproduttive del fungo che vengono  espulse dal cappello del Reishi  dopo che i corpi fruttiferi raggiungono la maturazione. Negli ultimi anni, con lo sviluppo della raccolta delle spore e della tecnologia di rottura usata ,chiamata Spore Broken , e degli  strumenti di analisi moderni, hanno  fatto si che ci sono stati grandi progressi in materia ,aumentando effettivamente gli effetti farmacologici e i meccanismi di azione del Reishi . Inoltre, un numero crescente di pubblicazioni su riviste  internazionali  suggeriscono le bioattività importanti delle spore di ganoderma. 
Allo stato attuale, le costituenti chimiche e bioattive del Ganoderma Lucidum sono state completamente studiate, e i triterpeni sono i più importanti principi attivi per i suoi numerosi usi farmacologici. Fino ad oggi, più di 150 triterpeni sono stati identificati nel Reishi  e rappresentano cinque principali classi strutturali . Grazie a recenti progressi nelle moderne tecniche spettroscopiche e spettrometriche, una serie di triterpeni  sono stati isolati dalle spore ,essi hanno la stessa via biosintetica, vale a dire quella  dell’acido mevalonico, sono stati trasformati anche per ossidazione, riduzione, deacidificazione, ciclizzazione o riarrangiamento, generando  vari tipi di triterpeni  all’interno delle spore. 

CONTINUA LA TUA LETTURA NEL SUO BLOG www.ganoderma-lucidum.biz/spore-di-ganoderma-lucidum/

Nessun commento:

Posta un commento