Visualizzazioni totali

21/10/12

Il disallineamento dell'Atlante

====> MOLTO IMPORTANTE <====

Ripercussioni di un Atlante disallineato sul sistema circolatorio e neuro-vegetativo (sistema nervoso parasimpatico)

 
http://www.atlantotec.com/it/fondamenti/sistema-nervoso-neurovegetativo-nervo-vago
RISOLVERETE NON POCHI PROBLEMI DELLA SCLEROSI MULTIPLA

Ripercussioni di un Atlante disallineato sul sistema circolatorio e neuro-vegetativo (sistema nervoso parasimpatico)

Il disallineamento dell'Atlante:

può determinare un restringimento del passaggio tra il canale vertebrale e il foro alla base del cranio, con una riduzione dello spazio disponibile per il midollo spinale. Il flusso di impulsi elettrochimici in questo modo viene alterato o bloccato;
può causare una pressione sull'arteria cervicale, sui vasi sanguigni e sui nervi che fuoriescono dal cranio attraverso il forame giugulare come: il nervo glossofaringeo, il nervo vago, il nervo accessorio, la vena giugulare e l'arteria carotide interna;
può disturbare la libera circolazione del liquido cerebro-spinale che fluisce intorno al midollo spinale racchiuso dalla membrana Dura madre. Il liquido cerebro-spinale detto anche liquido cefalorachidiano o semplicemente liquor, ha funzioni nutritive, protettive e di cuscinetto per il midollo stesso.
Durante i normali movimenti della testa e del corpo, le varie strutture vascolari, neurali e linfatiche possono venire momentaneamente compresse o allungate. Queste compressioni sono solo momentanee e non creano nessun tipo di problema: il corpo infatti è costruito per muoversi. Al contrario, le compressioni generate dall'Atlante disallineato sono COSTANTI!

L'importanza del nervo vago
Dal cervello partono 12 paia di nervi cranici, che proseguono sul lato destro e sinistro del corpo. Il nervo vago o nervo craniale X è il più lungo, importante e ramificato nervo craniale dell'intero sistema nervoso parasimpatico e partecipa alla regolazione delle funzioni di quasi tutti gli organi interni. Il nervo vago controlla alcuni muscoli, nonché la laringe, la faringe, una parte dell'apparato esterno dell'udito, il cuore, i polmoni, lo stomaco e l'intestino.

Una delle funzioni del nervo vago è quella di stimolare la produzione dell'acido gastrico, nonché regolare le fasi della digestione, determinando i movimenti dell'intestino (peristalsi) e dello stomaco. Il nervo vago partecipa inoltre alla regolazione della frequenza cardiaca, della sudorazione e a taluni movimenti della bocca, controllando alcuni muscoli necessari alla fonazione e alla respirazione. Il nervo vago ha un diametro all'altezza del collo di 2-3 mm e transita, insieme all'arteria carotide e alla vena giugulare interna, proprio davanti all'Atlante.

Quando la funzionalità del nervo vago è compromessa, (può venire compromessa anche da un'artrosi cervicale), si verificano tutta una serie di sintomi tra cui nausea, acidità di stomaco, vertigini, giramenti di testa, rossori in viso, tachicardia, dolore e rigidità del collo, mal di testa.

CONSEGUENZA DELLA COMPRESSIONE DEL NERVO VAGO
A seconda dell'entità e della tipologia dello spostamento dell'Atlante rispetto alla sua posizione ottimale, può generarsi una pressione e quindi un'irritazione del nervo vago e/o di altri nervi craniali. Ne conseguono diversi disturbi quali: mal di testa, sindrome di Ménière, fastidi nella deglutizione o sensazione di avere un "nodo in gola", sudorazione eccessiva, dolore alla cervicale, insonnia, mani o piedi prevalentemente freddi, battito cardiaco irregolare o accelerato, costipazione cronica o diarrea immotivata.

Il riallineamento dell'Atlante potrebbe avere ripercussioni positive sull'epilessia. Infatti, nel caso di alcune manifestazioni epilettiche gravi, si interviene sul nervo vago sinistro, recidendolo chirurgicamente oppure stimolandolo con impulsi elettrici prodotti da un apposito stimolatore che viene impiantato all'interno del corpo. Il nervo vago sinistro è quello che solitamente viene compresso dall'Atlante. Che si tratti di un caso? Il problema meriterebbe sicuramente attenzione e un'indagine più approfondita.
http://www.atlantotec.com/it/fondamenti/sistema-nervoso-neurovegetativo-nervo-vago

Perché è così importante correggere la posizione dell'Atlante?
Il cervello comunica con il corpo tramite il sistema nervoso centrale, che si dirama all'intero organismo attraverso il forame alla base del cranio.
http://www.atlantotec.com/it/fondamenti/importanza-correzione-atlante

Le 4 varianti della sublussazione dell'Atlante
La sublussazione dell'Atlante si manifesta nella combinazione di 4 varianti di base.
http://www.atlantotec.com/it/fondamenti/sublussazione-atlante-blocco-cervicale

Il disallineamento dell'Atlante come causa di dolori cronici dopo un colpo di frusta
Un colpo di frusta può causare un disallineamento della vertebra Atlante oppure aggravare un disallineamento pre-esistente.
http://www.atlantotec.com/it/disturbi/colpo-di-frusta-cervicale

Nessun commento:

Posta un commento