Visualizzazioni totali

11/11/12

TENIAMO IL MUSCOLETTO SEMPRE IN MOVIMENTO

ragazzi la Mousy Bike  O ALTRI UGUALI LI RITENGO UNA COSA UTILISSIMA .. 

COMUNQUE STA DI FATTO CHE LO TROVO MOLTO PRATICO ..PER NOI PAZIENTI NEUROLOGICI...
SIA PER GLI ARTI SUPERIORI CHE PER GLI ARTI INFERIORI...

HA DIVERSE VELOCITA' E VA TUTTO IN AUTOMATICO..... HA NELLA PARTE INFERIORE C'E' UN BUCHINO DOVE SI POSSONO ATTACCARE CON IL CAVO IN DOTAZIONE UN LETTORE MP3.. 
ALL'INTERNO DELLA SCATOLA CI SONO DEI FOGLI ILLUSTRATIVI DEL MONTAGGIO E DI <riscaldamento e defaticamento> COMPRESE LE ISTRUZIONI DI ALLENAMENTO.
BE IO LO CONSIGLIEREI A TUTTI VOI..


 A COSA SERVE?

SERVE A FARE LA GINNASTICA PASSIVA...

Avete mai sentito parlare di ginnastica passiva? Sembrerebbe una contraddizione, perché il termine ginnastica indica comunque un movimento del corpo, lento o repentino che sia, ma pur sempre un movimento. Eppure esiste un tipo di ginnastica definita passiva e nata inizialmente come riabilitativa anche nel nostro caso di muscoli che fanno i capricci sia per gli arti superiori che inferiori.

Che cos’è dunque la ginnastica passiva? 
***********************************
E’ un tipo di ginnastica che non implica la volontà del muscolo, il quale viene messo in movimento da speciali macchinari in questo caso una semi cyclette motorizzata. Con tali strumenti il muscolo viene sollecitato, anche se da parte del soggetto non vi è alcuna volontà di movimento.
Tali attrezzature se utilizzate in termini di riabilitazione o come supporto di un’attività fisica regolare possono rivelarsi davvero utili, poiché sottopongono il muscolo a stimoli continui.
Per concludere, la ginnastica passiva non è affatto da demonizzare, vista la grande utilità in fase di riabilitazione, ma è assolutamente inutile se praticata con l’obiettivo di rinforzare il muscolo ed aumentarne la resistenza, VI RICORDO CHE SERVE PER MANTENERE IL MUSCOLO IN CONTINUO  MOVIMENTO.
**************************






Nessun commento:

Posta un commento