Visualizzazioni totali

29/05/13

TERAPIE ALTERNATIVE PER LA SCLEROSI MULTIPLA

da 
Achille Daga
Riduzione dei livelli di ossigeno sono presenti in pazienti con SM e nei pazienti con atrofia cerebrale avanzate hanno ridotto notevolmente la circolazione sanguigna cerebrale e le concentrazioni di ossigeno. (114) Aumento ischemia (mancanza di flusso sanguigno) e ipossia (mancanza di ossigeno) possono contribuire ad una vulnerabilità di sangue encefalica, permettendo l'ingresso di agenti patogeni e tossine.
Iperbarica (alta pressione) di ossigeno migliora la fornitura di ossigeno ai tessuti danneggiati nel cervello e accelera la loro riparazione.Ossigeno pressurizzato offre i seguenti vantaggi:
1. Aumenta l'apporto di ossigeno alle cellule e tessuti feriti.
2. Riduce il gonfiore e l'infiammazione.
3. Aumenta la formazione di nuovi vasi sanguigni al tessuto danneggiato.
4. Migliora la guarigione delle ferite.
5. Migliora la resistenza dell'organismo alle infezioni.
6. Rinnova i neuroni danneggiati e dei loro assoni e dendriti.
7. Accelera l'eliminazione delle tossine.
Maggior prove con ossigeno iperbarico per MS sono per un mese con pressioni superiori (1,75-2,5 ATA) ma trattamenti più lunghi a basse pressioni (1.2-1.5 ATA) possono essere più efficaci nel ridurre ipossia e ischemia, riducendo il rischio di generazione di radicali liberi causati da pressioni più elevate. HBOT a lungo termine all'interno di un programma completo che include gli antiossidanti può mostrare più promettente nel promuovere la remissione. (46)
A terapia iperbarica, il paziente viene posto in una camera e respira ossigeno al 100% dalla maschera, mentre la pressione nella camera è aumentata a 1,5-2,0 volte la pressione atmosferica normale. Questa terapia prevede un aumento significativo apporto di ossigeno al cervello rispetto a quella ricevuta dalla respirazione di aria a pressione normale.Danneggiato tessuto cerebrale, sia dagli attacchi del sistema immunitario, infezioni o tossine, è anche il tessuto ipossico (privo di ossigeno). Ossigeno iperbarico spinge ossigeno nel plasma (la parte liquida del sangue) e dal plasma, i ossigeno diffonde nella materia bianca e grigia del cervello, combatte infezioni, riduce l'infiammazione e accelera la guarigione della ferita. Ossigeno può anche essere utile per la produzione di mielina a basse pressioni di 1.5 ATA o 1,5 volte la pressione atmosferica al livello del mare sostenendo neurale differenziazione delle cellule staminali e la produzione di oligodendrociti.Vorremmo vedere più ricerche fatte in questo campo, soprattutto in combinazione con ECP.
Contropulsazione esterna (ECP) è abbastanza nuova alternativa non invasiva alla chirurgia cardiaca per alcune condizioni di malattia di cuore. ECP è approvato dalla FDA per il trattamento di angina e insufficienza cardiaca congestizia. Il dispositivo di pompe sangue dalle gambe al cuore. Nel processo, ECP aumenta anche l'apporto di sangue (e quindi maggiore ossigeno e nutrienti e la rimozione dei prodotti di scarto) ad altri organi quali il cervello, il fegato ei reni. (112.115) E 'stata la nostra esperienza che ECP, in combinazione con l'ossigeno iperbarico, migliora le funzioni cerebrali nei pazienti con ictus e lesioni cerebrali e può anche rivelarsi utile in casi di SM pure.
Terapie con cellule staminali mostrano una grande promessa come trattamento per la SM. Tuttavia, le cause di degenerazione della mielina devono essere affrontati prima che le cellule staminali sono date per massimizzare la crescita di cellule staminali, la migrazione, la differenziazione e la rinnovata funzione.



Nessun commento:

Posta un commento