Visualizzazioni totali

22/06/12

Scala funzionale di Kurtzke

Scala funzionale di Kurtzke, gradi di compromissione dei diversi sistemi funzionali.  
1) Funzioni piramidali


· 0 = Normale.
· 1 = Segni anormali senza disabilità.
· 2 = Disabilità minima.
· 3 = Lieve o moderata para/emiparesi (ipostenia evidenziabile, ma la funzione è preservata per brevi periodi); marcata monoparesi (abolita ogni funzione).
· 4 = Marcata para/emiparesi (la funzione motoria è difficoltosa) o moderata tetraparesi (funzione compromessa, ma mantenuta per brevi periodi) o monoplegia.
· 5 = Para/emiplegia o marcata tetraparesi.
· 6 = Tetraplegia
2) Funzioni cerebellari
· 0 = Normale.
· 1 = Segni anormali senza disabilità.
· 2 = Lieve atassia (tremori o movimenti impacciati facilmente riconoscibili, ma senza interferenza sulla funzione).
· 3 = Moderata atassia (tremori o movimenti impacciati facilmente riconoscibili, ma con modesta interferenza sulla funzione).
· 4 = Marcata atassia (funziona gravemente compromessa).
· 5 = Gravissima atassia (incapacità a svolgere movimenti coordinati).
· 9 = Non noto.
 (grado 3 o maggiore della funzione piramidale) interferisce
sulla funzione cerebellare).
3) Funzioni del tronco encefalo
· 0 = Normale.
· 1 = Segni anormali asintomatici ( p. es.: nistagmo di I° grado).
· 2 = Lieve disabilità (p. es.: lieve ipostenia dei muscoli oculomotori o di altro nervo cranico, nistagmo di II° grado, lieve disartria).
· 3 = Nistagmo severo (III° grado o marcata ipostenia dei muscoli extraoculari o modesta disfunzione degli altri nervi cranici o modesta disartria).
· 4 = Marcata disartria o altra marcata disabilità.
· 5 = Impossibilità a deglutire o a parlare.
· 9 = Non noto.
4) Funzioni sensitive
· 0 = Normale.
· 1 = Ipopallestesia o altro difetto in uno o due arti.
· 2 = a) Lieve ipoestesia tattile o dolorifica, ipobatiestesia (s. di posizione) e/o ipopallestesia (s. vibratoria) in uno o due arti; b) ipopallestesia in tre o quattro arti.
· 3 = a) Moderata ipoestesia tattile, dolorifica o ipobatiestesia e/o ipopallestesia in uno o due arti; b) lieve ipoestesia tattile e dolorifica e/o ipoestesia propriocettiva in tre o quattro arti.
· 4 = a) Marcata ipoestesia tattile o dolorifica o propriocettiva, sole o in combinazione in uno o due arti; b) moderata ipoestesia tattile e dolorifica e/o grave difetto della propriocettiva in almeno due arti.
· 5 = Anestesia in uno o due arti o moderata ipoestesia tattile o dolorifica e/o difetto della propriocettiva al di sotto del capo.
· 6 = Anestesia al di sotto del capo.
· 9 = Non noto.
5) Funzioni sfinteriche
· 0 = Normale.
· 1 = Lieve esitazione o ritenzione o urgenza della minzione.
· 2 = Moderata difficoltà ad iniziare il mitto o ad evacuare; ritenzione od urgenza nella minzione o evacuazione (compressione anche manuale per urinare o evacuare; cateterizzazione intermittente) rara incontinenza urinaria.
· 3 = Frequente incontinenza urinaria.
· 4 = Quasi costante cateterizzazione e costante uso di misure per evacuare.
· 5 = Perdita della funzione sfinterica vescicale.
· 6 = Perdita di entrambe le funzioni sfinteriche.
· 9 = Non noto
6) Funzioni visive
· 0 = Visus normale
· 1 = Scotoma e visus 7/10.
· 2 = L'occhio peggiore presenta scotoma ed acuità visiva massima corretta compresa fra 3/10 e 7/10.
· 3 = L'occhio peggiore presenta ampio scotoma, modesto deficit campimetrico ed acuità visiva corretta di 2-3/10.
· 4 = a) L'occhio peggiore presenta grave difetto campimetrico ed acuità visiva corretta di 1-2/10. b) come grado 3 e massima acuità visiva corretta di 3-4/10 nell'occhio migliore.
· 5 = a) L'occhio peggiore presenta acuità visiva massima di 1/10 o meno; b) come grado 4 e massima acuità visiva corretta nell'occhio migliore di 3-4/10.
· 6 = Come grado 5 e massima acuità visiva corretta nell'occhio migliore di 3-4/10.
· 9 = Non noto
7) Funzioni mentali
· 0 = Normale.
· 1 = Lievi alterazioni dell'umore.
· 2 = Modesto decadimento mentale.
· 3 = Moderato decadimento mentale.
· 4 = Marcato decadimento mentale (moderata sindrome cerebrale cronica).
· 5 = Demenza o sindrome cerebrale cronica.
· 9 = Non noto.
8) Altre funzioni

A) Spasticità

· 0 = Assente.
· 1 = Lieve.
· 2 = Moderata.
· 3 = Grave.
· 9 = Non noto.
B) Ogni altra funzione neurologica attribuibile alla sclerosi multipla.

Allegato 2. Scala di invalidità per la sclerosi multipla (Disability Status Scale = DSS).

· 0 = Grado 0 in tutti i sistemi funzionali - Esame neurologico normale.
· 1 = Grado 1 in uno o più s.f. - Nessuna invalidità e minimi segni come quello di Babinski o ipopallestesia.
· 2 = Grado 2 in uno o due s.f. - Minima invalidità da ipostenia o andatura incerta, disturbi visivi o sensitivi, ecc.
· 3 = Grado 3 in uno o due s.f. oppure grado 2 in tre o più s.f. - Moderata invalidità da monoparesi, atassia moderata o combinazioni di disfunzioni minori, capacità deambulatoria interamente conservata.
· 4 = Grado 4 in un s.f. oppure grado 3 in tre o più s.f. - invalidità relativamente grave, sebbene interamente in grado di camminare o autosufficiente ed alzato per circa 12 ore al giorno.
· 5 = Grado 5 in un s.f. o combinazioni di gradi minori - Grave invalidità che preclude la capacità di lavoro per tutto il giorno, senza speciali provvedimenti. Massima funzione motoria: camminare senz'aiuto per 100-200 metri.
· 6 = Grado 3 o peggiore in combinazione in più s.f. - Assistenza (bastoni, grucce o bretelle) per camminare.
· 7 = Grado 4 o peggiore in più s.f.; raramente grado 5 solo nel sistema piramidale - Costretto ad una sedia a rotelle, ma capace di guidare le ruote ed entrare ed uscire da solo dalla sedia.
· 8 = Grado 4 o peggiore nella maggior parte dei s.f. - Costretto a letto, ma con effettivo uso delle braccia.
· 9 = Grado 4 o più alto nella maggior parte dei s.f. - Pazienti totalmente impotenti a letto.
· 10= Morte dovuta a sclerosi multipla.

Allegato 3. Scala di invalidità espansa per la sclerosi multipla (Expanded Disability Status Scale = EDSS).

· 0.0 = Grado 0 in tutti i sistemi funzionali - Normale.
· 1.0 = Grado 1 in un s.f. - Non vi è disabilità.
· 1.5 = Grado 1 in più s.f. escluse le funzioni mentali - Non vi è disabilità.
· 2.0 = Grado 2 in un s.f., altri di grado 0 o 1 - Disabilità minima.
· 2.5 = Grado 2 in due s.f., altri di grado 0 o 1 - Disabilità minima.
· 3.0 = a) Grado 3 in un s.f., altri di grado 0 o 1 - Disabilità moderata. b) Grado 2 in tre oquattro s.f., altri di grado 0 o 1 - Disabilità lieve. Il paziente è del tutto autonomo.
· 3.5 = a) Grado 3 in un s.f. e grado 2 in uno o due s.f.; b) grado 2 in cinque s.f., altri di grado 0 o 1 - il p. è del tutto autonomo, ma ha una disabilità moderata.
· 4.0 = Grado 4 in un s.f., altri di grado 0 o 1 o combinazioni di gradi inferiori che superano i limiti dei punteggi precedenti - Il p. è del tutto autonomo senza aiuto, autosufficiente ed alzato per 12 ore al giorno, è in grado di camminare senza aiuto e senza fermarsi per circa 500 metri.
· 4.5 = Grado 4 in un s.f., altri di gradi 0 o 1 o combinazioni di gradi inferiori che superano i limiti dei punteggi precedenti - Il p. è del tutto autonomo senza aiuto, in grado di lavorare per tutto il giorno, anche se può avere qualche limitazione per una attività completa e richiedere un minimo di assistenza; è in grado di camminare senza aiuto e senza fermarsi per circa 300 metri.
· 5.0 = Grado 5 in un s.f. o combinazioni di gradi inferiori che superano i limiti del punteggio 4.0 - Il p. è in grado di camminare senza aiuto e senza fermarsi per circa 200 metri; la disabilità è sufficientemente marcata da intralciare una attività lavorativa completa senza provvedimenti particolari.
· 5.5 = Grado 5 in un s.f. o combinazioni di gradi inferiori che superano i limiti del punteggio
· 4.0 - Il p. è in grado di camminare senza aiuto e senza fermarsi per circa 100 metri; la disabilità è sufficientemente marcata da impedire una attività lavorativa completa.
· 6.0 = Grado 3 o superiore in più di due s.f., altri in varia combinazione - Il p. necessita di assistenza saltuaria o costante da un lato (bastone, gruccia, cinghia) per camminare per circa 100 metri fermandosi o no.
· 6.5 = Grado 3 o superiore in più di due s.f., altri in varia combinazione - Il p. necessita di assistenza costante bilaterale (bastoni, grucce, cinghie) per camminare per circa 20 metri senza fermarsi.
· 7.0 = Grado 4 o superiore in più di un s.f., altri in varia combinazione; raramente grado 5 solo nel sistema piramidale - Il p. è incapace di camminare oltre 5 metri anche con aiuto ed è essenzialmente obbligato ad una sedia a rotelle; è in grado di spostarsi da solo sulla sedia a rotelle e di trasferirsi in altra sede (letto poltrona); passa in carrozzella circa 12 ore al giorno.
· 7.5 = Grado 4 o superiore in più di un s.f. - Il p. è incapace di fare più di qualche passo, è obbligato alla sedia a rotelle; può aver bisogno di aiuto per trasferirsi dalla sedia ad altra sede; si sposta da solo sulla carrozzella, ma non può muoversi su una carrozzella manuale per un giorno intero. Può aver bisogno di una carrozzella a motore.
· 8.0 = Combinazioni di più s.f. al grado 4 - Il p. è essenzialmente obbligato a letto o su una sedia o viene trasportato sulla carrozzella, ma può stare fuori dal letto per una gran parte del giorno; mantiene molte funzioni di autoassistenza; ha generalmente un uso efficace degli arti superiori.
· 8.5 = Combinazioni di più s.f. al grado 4 - Il p. è essenzialmente obbligato al letto per una buona parte del giorno; ha un qualche uso efficace di uno o entrambi gli arti superiori; mantiene alcune funzioni di autoassistenza.
· 9.0 = Grado 4 o peggiore in vari s.f. - Il p. è obbligato al letto e dipendente, può solo comunicare e mangiare (viene alimentato).
· 9.5 = Grado 4 o peggiore in vari s.f. - Il p. è obbligato al letto e totalmente dipendente; incapace di comunicare efficacemente o mangiare/deglutire.
· 10.0= Morte dovuta a sclerosi multipla.

Nessun commento:

Posta un commento