Visualizzazioni totali

27/06/12

LDN puo' essere uno dei piu' importanti trattamenti degli ultimi 50 anni



SITO LDN AMERICANO www.lowdosenaltrexone.org
SITO LDN INGLESE www.LDNNow.co.uk
SITO LDN TEDESCO http://
low-dose-naltrexone.de/
SITO LDN NORVEGIA http://www.ldn/
SITO RACCOLTA TESTIMONIANZE LDN www.ldndatabase.com
SITO RICERCHE LDN INGLESE http://
www.ldnresearchtrust.org/default.asp?page_id=77
SITO LDN INGLESE http://www.ldnaware.org/


 
Per quali patologie e'utilizzato e che risultati si hanno
>Il dott. Bernard Bihari,e anche altri medici e ricercatori hanno stabilito che ldn puo' essere d'aiuto in diverse patologie.
**
Tumori Altre patologie

tumore alla vescica
tumore al seno
Carcinoma
tumore al colon e retto
Glioblastoma
tumore al fegato
tumore al polmone(non a cellule piccole)
leucemia linfocitaria
Linfoma (Hodgkin's e Non-Hodgkin's)
Melanoma maligno
Mieloma multiplo
Neuroblastoma
tumore alle ovaie
tumore al pancreas
tumore alla prostata(inoperabile)
carcinoma ai reni
tumore alla gola
tumore dell'utero



SLA (malatt.di Lou Gehrig o scl.lat.amiotr.) ***
SLP (sclerosi laterale primaria-pls in inglese)***

Alzheimer ********
Spondillite anchilosante

Autismo ************
malattia di Behcet
Celiachia
Sindrome da fatica cronica
sindrome di CREST
morbo di Crohn
Emphysema (COPD)
Endometriosi
Fibromyalgia
Sindrome di Sjogren
HIV/AIDS
sindrome dell'intestino irritabile (IBS)
Sindrome di Sjogren
Sclerosi multipla (SM)**********
Parkinson **********
Sclerosi laterale primaria (PLS)

Psoriasis
Artrite reumatoide
Sarcoidosi
Sclerodermia
Sindrome di Stiff Person (SPS)
Lupus Sistemico(SLE)
Mielite trasversa
Colite ulcerativa
Granulomatosi di Wagner
CSS sindrome diChurg Strauss

> LDN si e' dimostrato efficace in centinaia di casi

CANCRO:come dallo stesso riportato, a meta'del 2004 il Dott.Bihari aveva trattato piu'di 300 pazienti che erano affetti da un tumore che avevano dato esito negativo al trattamento con le terapie standard antitumorali. Di quel gruppo circa il 50% in trattamento con ldn dopo 4-5 mesi ha cominciato a mostrare segni di stop alla crescita del tumore e di quelli i due terzi hanno mostrato un obiettivo restringimento del tumore



MALATTIE AUTOIMMUNI :dei pazienti in cura per una malattia autoimmune(vedi elenco sopra)nessuno ha fallito nel dimostrare di rispondere alla terapia con LDN,tutti hanno mostrato uno stop della progressione della loro malattia. In molti pazienti c'e' stata una marcata remissione dei sintomi e dei segni della patologia .Il maggior numero di pazienti con malattie autoimmuni erano persone con sclerosi multipla. Di questi circa 400 erano in cura diretta dal dr.Bihari. Meno dell'1%di questi pazienti ha manifestato un nuovo attacco o ricaduta dovuta alla sm mentre mantenevano regolarmente la terapia con LDN assunto ogni sera prima di dormire.

.

HIV/AIDS:A settembre del 2003 il dr Bihari stava trattando con LDN 350 pazienti afffetti da AIDS in contemporanea con le terapie anti aids ufficiali. Passati i primi 7 anni piu' del 85% di questi pazienti non mostrava livelli rilevabili di virus HIV,un successo molto maggiore delle normali terapie in uso per AIDS,e tutto senza significativi effetti collaterali. E anche una nota importante il fatto che molti pazienti sono stati senza sintomi della malattia per anni assumendo solo LDN e nessuna altra medicina.


DISORDINI DEL SISTEMA NERVOSO CENTRALE:rilevazioni e osservazioni anedottiche hanno confermato i benefici dell'uso di ldn in malattie come Alzheimer,Parkinson,Sla, e sclerosi laterale primaria. Inoltre la dott. Jaqueline Mcandless ha scoperto un effetto molto positivo di LDN in forma appropriatamente ridotta e applicato come crema nei bambini con autismo.

.
> Come e' possibile che un farmaco possa avere effetto su cosi'tante e diverse patologie.

Le patologie elencate sopra hanno tutte un fattore comune:in tutte loro il sistema immunitario gioca un ruolo fondamentale.Un basso livello di endorfine nel sangue generalmente sempre associato a immunodeficienza contribuiscono a sviluppare la patologia


Altri ricercatori lavorando sui recettori neuropeptidi presenti in diversi tumori umani, hanno trovato recettori oppioidi in diversi tipi di tumore:

Tumore al cervello (entrambi astrocitoma e glioblastoma)
Tumore al seno
Tumore endometriale
Carcinoma a cellule squamose di testa e collo
Leucemia mieloide
Tumore al polmone(entrambi con cellule piccole e cell.non piccole)
Neuroblastoma e altri...


Questa scoperta suggerisce che e' possibile beneficiare di LDN in una vasta quantita' di tumori
Che dosaggio e frequenza d'assunzione il mio medico mi deve prescrivere?

La dose abituale per adulti e' di 4,5 mg /die presa di sera prima di addormentarsi,questo per via del ritmo corporeo di produzione degli ormoni principali. E'meglio prendere LDN tra le 21,00 e le0300 .i piu' tanti lo assumono prima di andare a dormire

Eccezioni da considerare:

Persone con la sclerosi multipla che sono soggetti a rigidita' e spasmi alle gambe sono avvisati di iniziare gradualmente prima di arrivare alla dose di 3 mg,e quindi di non superare mai quella dose
Per definire il dosaggio iniziale di LDN in quei pazienti affetti da tiroidite di Ashimoto con ipotiroidismo e che stanno assumendo farmaci per riequilibrare gli ormoni della tiroide e' bene consultare le avvertenze e precauzioni riportate sotto.


Se viene utilizzato il naltrexone cloridrato liquido(antaxone) ottenuto dalle confezioni di boccette da 50mg vendute in farmacia e prodotte dalla ditta Zambon, considerando che un flaconcino da 50 mg dura oltre 12 giorni lo stesso dopo l'apertura tra un uso e l'altro va chiuso e tenuto in frigorifero

Il range terapeutico della dose di LDN va da 1,7 mg a 4,5 mg presi ogni notte prima di coricarsi(dopo le 2100 e non oltre le 0300)a dosi inferiori si suppone che LDN non abbia effetti, mentre dosaggi superiori si ritiene che blocchino le endorfine per un tempo troppo lungo,questo interferisce con la sua efficacia
Ci sono effetti collaterali o precauzioni da prendere?
> Effetti collaterali:

LDN non ha virtualmente nessun effetto collaterale. Occasionalmente,durante le prime settimane di assunzione i pazienti possono lamentare alcune difficolta' nell'addormentarsi. Questo raramente perdura dopo le prime settimane. Dovesse perdurare allora il dosaggio puo' essere ridotto da 4.5 a 3 mg per notte.

> Avvertenze e precauzioni



Siccome LDN blocca i recettori degli oppioidi attraverso il corpo per 3-4 ore,persone che stanno assumendo medicine che sono agonisti degli oppioidi o medicine su base narcotica come ad es Ultram (tramadol),morfina,Percoce
t,Duragesic o farmaci conteneti codeina ,queste non devono assumere LDN fino a quando tali farmaci non saranno completamente fuori dall'organismo. Pazienti che per assunzione di medicine su base narcotica ne sono diventati dipendenti devono aspettare 10-20 giorni dall'interruzione di tali farmaci all'inizio di LDN
Quei pazienti che stanno assumendo farmaci per il ripristino dei valori degli ormoni della tiroide in caso ad esempio di diagnosi di tiroidite di Ashimoto e hanno ipotiroidismo dovranno iniziare LDN al dosaggio minimo di 1,5 mg(adulti)Fate attenzione che LDN potrebbe originare una pronta riduzione dell'attivita' della malattia autoimmune che richiederebbe una rapida riduzione nella dose dei farmaci che aumentano gli ormoni della tiroide,in modo da evitare i sintomi di un ipertiroidismo .
La dose piena di naltrexone, ha parecchie controindicazioni e avvertenze per l'uso in pazienti con disordini al fegato.Queste avvertenze furono istituite per via degli effetti collaterali al fegato rilevati in esperimenti coinvolgenti pazienti che assumevano 300 mg/die La dose di 50 mg/die non provoca apparentemente alterazioni dei valori del fegato e naturalmente e' ancora piu' sicura una dose molto piu' ridotta di soli 3-4,5 mg/die
Persone che hanno subito il trapianto di un organo e che stanno utilizzando farmaci immunosopressori,devono evitare di assumere ldn.


COME POSSO OTTENERE  LDN

LDN puo'essere prescritto oltre che dal neurologo dal proprio medico curante  ed essere preparato da una farmacia specializzata in preparazioni galeniche


Il naltrexone necessita di ricetta medica pertanto il medico deve rilasciare ricetta nel momento che viene deciso di utilizzare tale trattamento





Il naltrexone in dose maggiore di 50 mg e' stato in origine prodotto da Du Pont negli Stai Uniti  con il nome commerciale di ReVia. In Italia un prodotto simile ha il nome commerciale di Antaxone ed e' prodotto dalla Zambon(antaxone e' naltrexone cloridrato)

IMPORTANTISSIMO:

assicuratevi di specificare al farmacista che realizza la preparazione che non si vuole assolutamente un prodotto a formula di rilascio lento o sr(slow relise)

Verifiche fatte sull'osservazione dei pazienti hanno evidenziato che un rilascio non immediato di ldn nell'organismo inibisce l'azione dello stesso rendendone vana l'efficacia
Importantissimi sono anche gli eccipienti usati per produrre la capsula(filler),l'esperienza della farmacia del dott.Skip Lenz ha evidenziano che non deve assolutamente essere utilizzato carbonato di calcio,in quanto interferisce con l'assorbimento di LDN da parte dell'organismo
Viene raccomandato dal dott.Skip di utilizzare cellulosa microcristallina o avicel,lattosio(se non si e' intolleranti al lattosio) o eccipienti a base di saccarosio sempre in confezione a rilascio immediato

IMPORTANTE:assicurarsi di rivolgersi ad una farmacia che abbia una buona esperienza nelle preparazioni galeniche.

Il dott.Bihari ha rilevato che l'assunzione di capsule di naltrexone a basso dosaggio preparate da farmacie poco esperte nelle preparazioni galeniche di LDN erano la causa di molti fenomeni  avversi

DOSE CON FLACONCINI DELLA FARMACIA PIAZZAVILLARI
I flaconcini di sciroppo i ldn prodotti dalla farmacia Piazzavillari sono composti da:naltrexone 50 mg, sorbitolo 70%, metile p-ossibenzoato, propile p-ossibenzoato, acqua depurata il tutto in un  in flaconcino da 20 ml.Questo chiaramente significa che la concentrazione e' la meta'di quella di antaxone,pertanto la stessa procedura con la siringa da insulina sara' fatta considerando di aspirare il doppio della dose che si aspira con antaxone.(1 tacca corrisponde a 0,25 mg pertanto 1 mg corrisponde a 4 tacche)
1^sett. 8 tacche della siringa=2 mg
2^sett.10tacche della siringa=2.5 mg.


            3^sett.12 tacche della siringa(2volte 6 tacche)=3 mg.

              10^ sett.14 tacche della siringa(2 volte 7 tacche)=3,5 mg

            15^ sett.16 tacche della siringa(2 volte 8 tacche)=4 mg.

               25^ sett.18 tacche della siringa(2 volte 9 tacche)=4,5 mg.



Per il resto le modalita' sono le stesse,spruzzare in bocca e non iniettare,riporre in frigorifero chiuso il flaconcino una volta aperto.






COME PREPARARE LA DOSE CON ANTAXONE
Bottiglino da 50 mg di naltrexone(10 ml.) e
siringa da insulina  1 ml.(10 tacche da 0.1 ml)


Per procedere alla preparazione della dose  detta : fatta in casa,ci si deve procurare i flaconcini di antaxone liquido commercializzati dalla ditta Zambon e reperibili con ricetta medica in qualsiasi farmacia. La confezione contiene 10 flaconcini da 10 ml (50 mg.) di naltrexone  cloridrato  liquido. Occorre quindi disporre di un dispositivo in grado di calibrare la quantita' di naltrexone da prelevare dal flaconcino. E' pratica sicura e facile da realizzare quella utilizzando una siringa da insulina da 1 ml graduata in 10 tacche da 0.1 ml cadauna. Siccome la soluzione contenuta nel flaconcino e' al 5%(10ml  corrispondono a 50 mg) e siccome una tacca della siringa corrisponde a 0.1 ml=0.5 mg, se ne deduce che per avere la dose iniziale di 2 mg occorre aspirare 4 tacche dal flacone. Si procede quindi di sett. in sett. all' aumento graduale di una tacca fino ad arrivare alla dose max. di 9 tacche =4,5 mg. Di seguito riportiamo una tabella riassuntiva consigliata:
 1^sett. 4 tacche della siringa=2 mg.
  2^sett.5tacche della siringa=2.5 mg.
3^sett.6 tacche della siringa=3 mg.
10^ sett.7 tacche della siringa=3,5 mg
15^ sett.8 tacche della siringa=4 mg.
25^ sett.9 tacche della siringa=4,5 mg.
Il  naltrexone deve essere spruzzato in bocca (non iniettato) quindi per maggior sicurezza una volta aspirato e' bene rimuovere l'ago dalla siringa. un flacone da 50 mg.(10ml) dura quindi per un periodo di 11 giorni a dose piena,per periodi superiori se la dose utilizzata e' inferiore. va quindi una volta aperto,richiuso e conservato in  frigorifero .chiaramente la dose indicata dal  dott.bihari di 4,5 mg e' la dose max. in modo da non ottenere risultato contrario,e'la dose che lui riteneva fondamentale e che tutti dovrebbero cercare di raggiungere. nella sm per i problemi di rigidita' e spasticita' viene consigliato a chi incorre in questi problemi e ne rileva l'aumento con l'assunzione di ldn, di non superare i 3 mg. sondaggi effettuati tra tutti gli utilizzatori di ldn sparsi per il mondo hanno accertato che anche a dosi minori(non inferiori comunque a 2 mg.) ldn funziona senza dare i problemi precedentemente descritti
ALTRI  PRODOTTI REPERIBILI IN ITALIA EQUIVALENTI AD ANTAXONE  SONO NARCORAL E NALOREX,ENTRAMBI SONO "NALTREXONE CLORIDATO". LA PROCEDURA E' UGUALE A QUELLA PER ANTAXONE .
IMPORTANTE
L'ORARIO D'ASSUNZIONE VA DALLE 21,30 ALLE 03,00 DEL MATTINO BISOGNA TENERE IN CONSIDERAZIONE IL FATTORE  ORA LEGALE DEL PERIODO ESTIVO,INFATTI QUANDO SI SPOSTA  L'OROLOGIO  UN'ORA AVANTI PER GUADAGNARE IN LUCE SOLARE AUTOMATICAMENTE SI DEVE RITARDARE L'ASSUNZIONE ALLE ORE 22,30
NEWS

 

- FARMACIA CAIROLI (Tutti i preparati galenici)
Del Dr. Buglioni FabrizioCorso Cairoli, 18
62100 Macerata
Tel.: 0733 232760
fax 0733 267035
Indirizzo e-mail: farmaciacairoli@virgilio.it

(sconto in base alla quantità di capsule richieste)

 NEWS

Pesaro-Urbino (PU): 
Farmacia Casinina Dr. Orazi Fabio 
Via Provinciale45 61020 Auditore PU 
Tel e Fax 0722-362512 e_mail casinina@farmacieufi.it 
 

1 commento:

  1. COME POSSO OTTENERE LDN
    LDN puo'essere prescritto oltre che dal neurologo dal proprio medico curante ed essere preparato da una farmacia specializzata in preparazioni galeniche

    Il naltrexone necessita di ricetta medica pertanto il medico deve rilasciare ricetta nel momento che viene deciso di utilizzare tale trattamento

    RispondiElimina