Visualizzazioni totali

10/07/12

Curcuma e vitamina D3 possono aiutare i malati di Alzheimer

AlzheimerSpezia indiana e vitamina D possono aiutare i pazienti con l’Alzheimer a ‘ripulire’ il cervello dalle placche amiloidi.

Uno studio dall’Università della California, Los Angeles (UCLA), pubblicato sulla rivista Journal of Alzheimer’s Disease, ha rivelato che la vitamina D3 e la ‘curcumina‘, una sostanza che si trova nella Curcuma, una pianta usata nella cucina indiana, possono stimolare il sistema immunitario a eliminare le placche-beta amiloidi che si sviluppano a causa dell’Alzheimer.

La vitamina D3 è essenziale per la salute delle ossa e del sistema immunitario. La sua prima fonte è la luce del sole, e i pazienti di Alzheimer spesso passano troppo tempo in casa. La curcumina, invece, si trova nella Curcuma longa, chiamata anche zafferano delle Indie. Si è dimostrata utile nell’eliminare le placche perché stimolava i legami tra i macrofagi del sistema immunitario e i beta-amiloidi.


INFO DI: http://takecareblog.iljournal.it/2009/curcuma-e-vitamina-d3-possono-aiutare-i-malati-di-alzheimer

Nessun commento:

Posta un commento